Pradè, “Con la Lazio possiamo vincere”

Pradè, “Con la Lazio possiamo vincere”

ROMA – E’ caos nella Fiorentina di Montella, prossima avversaria della Lazio. La partita disputata dalla viola, ieri contro il Chievo e terminata 1-1, ha generato parecchie polemiche, legate all’arbitraggio e il ds dei toscani, Daniele Pradè, non ha esitato a puntare il dito su Guida, il direttore di gara:…

ROMA – E’ caos nella Fiorentina di Montella, prossima avversaria della Lazio. La partita disputata dalla viola, ieri contro il Chievo e terminata 1-1, ha generato parecchie polemiche, legate all’arbitraggio e il ds dei toscani, Daniele Pradè, non ha esitato a puntare il dito su Guida, il direttore di gara:  «Voglio dire solo questo – esplode – che come società non vogliamo passare per fessi e che quello che diciamo in questo momento lo diciamo comunque con educazione». Nel mirino di Pradè, come riporta ‘La Nazione’, ci sono almeno due episodi che l’arbitro ha giudicato in modo diverso da quanto si sarebbe aspettata la Fiorentina, come nel caso del rigore non fischiato su Roncaglia a un quarto d’ora dal 90’. «Un rigore così non si può non dare -ha sentenziato -, vogliamo essere tutelati, noi vogliamo solo che ci venga dato il nostro. Quello che fa la differenza nel calcio moderno, quando giochi contro una squadra fisica come il Chievo, sono gli episodi e in questa giornata gli episodi…». Adesso comunque, la Fiorentina guarda avanti, alla Lazio: “Ora bisogna concentrarsi subito sulla sfida contro i biancocelesti – spiega Pradè – una sfida delicatissima ma che possiamo fare nostra“. L’appuntamento, è per domenica alle 15.00.

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy