Pulici, “Petkovic tecnico intelligente”

Pulici, “Petkovic tecnico intelligente”

ROMA – Dopo la seconda vittoria consecutiva in Campionato, la Lazio si ritrova in vetta alla classifica, in compagnia di Juventus e Napoli. Per parlare del momento Biancoceleste ‘Ilsussidiario.net’ ha intervistato in esclusiva Felice Pulici, ex portiere del club romano per 7 anni con cui ha vinto lo Scudetto del…

ROMA – Dopo la seconda vittoria consecutiva in Campionato, la Lazio si ritrova in vetta alla classifica, in compagnia di Juventus e Napoli. Per parlare del momento Biancoceleste ‘Ilsussidiario.net’ ha intervistato in esclusiva Felice Pulici, ex portiere del club romano per 7 anni con cui ha vinto lo Scudetto del 1973-1974.

Nessuno si aspettava una Lazio già così quadrata. E’ rimasto sorpreso anche lei?

Diciamo che il calendario iniziale non ha messo di fronte avversari irresistibili, però è sorprendente vedere una Lazio già così equilibrata e quadrata.

Gli scettici avevano già previsto valanghe di reti subite. Per ora nessun gol preso…

Il problema è che spesso si confonde una squadra offensiva con una squadra senza equilibrio. E non è esattamente così.

Il modulo sembra diverso rispetto al 4-2-3-1 di Reja…

Petkovic usa un 4-5-1 o se vogliamo un 4-1-4-1, in questo modo molti giocatori di talento sono liberi da impegni difensivi.

Tipo Hernanes…

Esattamente. Il brasiliano giocando in un centrocampo a cinque non deve preoccuparsi di rincorrere l’avversario perchè ha le spalle coperte. 

Quale è il grande merito di Petkovic?

Si è dimostrato un allenatore intelligente. Le sue idee tattiche erano diverse all’inizio, le ha cambiate sul campo quando ha visto la qualità dei propri giocatori. La tattica al servizio dei giocatori e non il contrario.

Klose si dimostra sempre implacabile sotto porta…

Non solo, si dimostra un elemento importante dal punto di vista tattico perchè non da punti di riferimento. E in non possesso palla torna anche a lui a dare una mano alla squadra.

In panchina c’è anche Ederson. Arriverà il momento del brasiliano?

Penso di si come arriverà il momento di tutti. Ma attenzione, Petkovic ha trovato una quadratura importante e non sono sicuro che voglia cambiare uomini.

La rosa dei biancocelesti è davvero lunga…

Può essere un problema però penso che a gennaio verranno mandati via quei giocatori non funzionali al progetto.

Fonte: Claudio Ruggieri – Ilsussidiario.net

Roberto Maccarone – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy