Ranieri torna su quel Lazio-Inter..

Ranieri torna su quel Lazio-Inter..

ROMA – Per la Roma di Claudio Ranieri è stata l’occasione più grande per vincere il tricolore, ma alla fine, l’ex tecnico giallorosso dovette accontentarsi del secondo posto 2009/2010 causa sconfitta contro la Sampdoria e vittoria contestata dell’Inter contro la Lazio. E proprio Ranieri, ora allenatore del Monaco in Ligue…

ROMA – Per la Roma di Claudio Ranieri è stata l’occasione più grande per vincere il tricolore, ma alla fine, l’ex tecnico giallorosso dovette accontentarsi  del secondo posto 2009/2010 causa sconfitta contro la Sampdoria e vittoria contestata dell’Inter contro la Lazio. E proprio Ranieri, ora allenatore del Monaco in Ligue 2, è tornato sull’episodio, parlando sulle colonne del Secolo XIX : “Fin qui è l’unico vero rimpianto della mia carriera, da romano e romanista aver perso uno scudetto che pensavamo di meritare. Colpa della Sampdoria? Assolutamente no, perdemmo quella partita, noi stavamo bene e loro pure, eravamo passati in vantaggio, poi abbiamo rallentato” Il problema è un altro: “Non è quello che mi fa rabbia. Troppi si dimenticano cosa accadde in Lazio-Inter, beh, io non lo dimenticherò mai: 3 maggio 2010, Lazio 0, Inter 2, con i tifosi che fecero pressioni tutta la settimana perché la loro squadra perdesse in casa e impedisse alla Roma di vincere uno scudetto che meritava. E quei cori a fine gara. Una vergogna”. Peccato che quella era l’Inter schiacciasassi del ‘triplete’ che non perdeva con la Lazio da anni e che se avesse rigiocato il match contro i biancocelesti altre 10 volte, probabilmente, avrebbe sempre e comunque vinto. Poi, è ovvio che perdere così fa male, ma in questi casi ci si può sempre affidare al ‘fumo della pipa’..

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy