RAZZISMO – Vieira, ”All’Italia va bene così”

RAZZISMO – Vieira, ”All’Italia va bene così”

ROMA – “L’Italia non fa nulla per combattere il razzismo”: è un duro attacco quello di Patrick Vieira contro il calcio tricolore. L’ex centrocampista di Inter e Juventus, in un’intervista al ‘Times’, che lo ha interpellato dopo le polemiche generate dalla stampa estera (e non solo) per i presunti cori…

ROMA –L’Italia non fa nulla per combattere il razzismo“: è un duro attacco quello di Patrick Vieira contro il calcio tricolore. L’ex centrocampista di Inter e Juventus, in un’intervista al ‘Times’, che lo ha interpellato dopo le polemiche generate dalla stampa estera (e non solo) per i presunti cori che i Laziali, avrebbero rivolto ai supporters degli ‘Spurs’ durante il match di Europa League, va giù pesante contro il nostro paese: “È chiaro che l’Italia non vuole lottare contro il razzismo, spero che l’Inghilterra non diventi mai così”.

“Un giocatore di colore che arriva in Italia  – ha detto Vieira – deve accettare l’esistenza del razzismo. Se i tifosi si macchiano di episodi razzisti, le squadre devono essere penalizzate, anche escluse dalle competizioni europee: così il fenomeno sparirà“.

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy