FM LAZIO – Ederson: “Con la Juve, vincere e basta!”

FM LAZIO – Ederson: “Con la Juve, vincere e basta!”

Direttamente dal ritiro di Auronzo di Cadore, è intervenuto il numero 10 della Lazio Ederson ai microfoni di Radio Radio. Ecco le sue parole: “Grazie a Dio quest’anno sono parti benissimo. L’altr’anno proprio in questo periodo mi sono fatto male e purtroppo ho perso tutta la preparazione. Quell’ episodio ha…

Direttamente dal ritiro di Auronzo di Cadore, è intervenuto il numero 10 della Lazio Ederson ai microfoni di Radio Radio. Ecco le sue parole: “Grazie a Dio quest’anno sono parti benissimo. L’altr’anno proprio in questo periodo mi sono fatto male e purtroppo ho perso tutta la preparazione. Quell’ episodio ha condizionato molto la stagione e ho fatto fatica tutto l’anno. Adesso mi sento alla grande, mi sto allenando nel miglior modo per arrivare in forma contro la Juventus. Mi da fastidio che la gente pensi che sono un “infortunato cronico”. Sono 10 anni che faccio il calciatore e solo nel 2010 ho avuto una lesione e poi un trauma al ginocchio. L’anno passato è stata solo sfortuna. Ho avuto lo stesso problema all’adduttore per ben tre volte. Spero di continuare a lavorare con serenità. Tornando alla finale di Coppa – Sarà una partita difficilissima, contro forse la squadra più forte d’Italia. Bisogna vincere e basta. 

Si torna a parlare della scelta del numero di maglia, il 10:Questo numero mi piace. Mi ha sempre portato bene. Con il 10 sulle spalle ho vinto il mondiale under 17, ho fatto bene a Nizza e anche a Lione dopo la partenza di Benzema. Aldilà del numero, spero di stare bene e soprattutto avere continuità. Io mi sento a mio agioaggiunge Edersonquando gioco dietro alla punta, ma il Mister sa che può contare su di me”.  

 

Focus personale di Ederson sugli arrivi brasiliani: “Felipe è un bravo ragazzo, curioso e cerca di imparare il più possibile. Adesso gli sto facendo una sorta di corso di italiano. E’ arrivato qui e sono certo che darà tutto. Vinicius è giovane, ha talento anche lui e ha tutte le carte in regola per dare il suo contributo”.

Mercato in fermento, ecco l’idea di Ederson sull’operato delle varie squadre in serie A: “Seguendo il mercato, il Napoli ha perso un giocatore che faceva la differenza come Cavani. La Juventus è sempre la favorita. Poi c’è il Milan, anche l’Inter. Noi abbiamo già un gruppo forte, se abbiamo continuità possiamo fare grandi cose. I campioni ci sono e sono arrivati rinforzi importanti, c’è tanta fiducia”. 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy