Roberto Carlos dice stop. Per lui futuro in panchina?

Roberto Carlos dice stop. Per lui futuro in panchina?

A 39 anni Roberto Carlos, difensore attualmente all’anzhi in Russia, appende le scarpe al chiodo. Si ritira un grande terzino, un mago delle punizioni che ha fatto sognatre i tifosi della sua nazione, il Brasile, e dei due principali club della sua lunga carriera, ovvero Inter e Real Madrid. Roberto…

A 39 anni Roberto Carlos, difensore attualmente all’anzhi in Russia, appende le scarpe al chiodo. Si ritira un grande terzino, un mago delle punizioni che ha fatto sognatre i tifosi della sua nazione, il Brasile, e dei due principali club della sua lunga carriera, ovvero Inter e Real Madrid. Roberto Carlos è anche assistente tecnico dell’allenatore dell’Anzhi Machačkala Guus Hiddink che ha già anticipato il futuro del roccioso terzino sudamericano: “Con il suo carisma e la sua autorità darà un grande contributo al club anche in questo ruolo”. Roberto Carlos punta a disputare un’amichevole di commiato tra Anzhi e Real Madrid, magari giocando un tempo con una maglia e la ripresa con l’altra.

Fonte: Gazzetta.it

R.M. – Redazione Sport Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy