SCOMMESSE/CALCIO: Preziosi difende i suoi tifosi e ricorda, “In un derby Totti..”

SCOMMESSE/CALCIO: Preziosi difende i suoi tifosi e ricorda, “In un derby Totti..”

Enrico Preziosi apre il fuoco. E spara a zero sul processo Calcioscommesse e sull’operato del procuratore federale, Stafano Palazzi. Nelle ultime ore l’ambiente genoano è vittima di un vero e proprio terremoto giudiziario, dopo l’iscrizione del registro degli indagati 4 ex genoani – tra cui Palacio e Criscito – con…

Enrico Preziosi apre il fuoco. E spara a zero sul processo Calcioscommesse e sull’operato del procuratore federale, Stafano Palazzi. Nelle ultime ore l’ambiente genoano è vittima di un vero e proprio terremoto giudiziario, dopo l’iscrizione del registro degli indagati 4 ex genoani – tra cui Palacio e Criscito – con l’accusa di frode sportva per il derby di Genova del 18 Maggio 2011. E di ritorna a parlare anche della sospensione di Genoa-Siena della scorsa stagione e…del derby di Roma. “Io difendo il Genoa finchè lo rappresenterò, è una cosa che mi appartiene”, ha tuonato il massimo dirigente rossoblu Sono un cane sciolto, è più facile prendermi di mira, non ho potentati che mi difendono. Trovo scandaloso che si parli del Genoa, quando ci sono altre squadre coinvolte più pesantemente. Si parla solo di GEnoa-Siena, ma a parte quest’episodio siamo gente tranquilla.Ci sono altre tifoserie turbolente, tifosi che hanno interrotto gare. Mi ricordo di un derby a Roma con ultrà in campo e Totti che dialogava. Quella è stata una partita vergognosa, ma non peggio di altre…Sul derby sotto accusa? Se fosse vero quelo che ipotizzano, ovvero che 18 calciatori della Sampdoria hanno fatto una colletta, tutto sommato mi piacerebbe. Non posso credere però che abbiano messo 100mila euro a testa: basta fare illazioni, tirare fuori i nomi“.Il riferimento di Preziosi è ovviamente al derby romano del 21 Marzo 2004, quando ci fu la sospensione per la notizia, poi rivelatasi falsa, della morte di un giovane tifoso. Sette persone sono finite in giudizio per quell’episodio, con relativa prescrizione dei reati. L’estate giudiziaria si preannuncia caldissima, e le dichiarazioni di Preziosi di certo non la placheranno.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Luca Bombieri – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy