SINCERITA’ – Djordjevic: “Lazio, hai già un bomber”

SINCERITA’ – Djordjevic: “Lazio, hai già un bomber”

AURONZO DI CADORE – Filip Djordjevic, attaccante della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa prima dell’allenamento pomeridiano della squadra di Pioli sotto le tre cime di Lavaredo. Ecco le sue parole: “Si ho tanta voglia di fare meglio dell’anno scorso. Sono stato fermo 4 mesi, quest’anno voglio fare ancora meglio.…

AURONZO DI CADORE Filip Djordjevic, attaccante della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa prima dell’allenamento pomeridiano della squadra di Pioli sotto le tre cime di Lavaredo. Ecco le sue parole: “Si ho tanta voglia di fare meglio dell’anno scorso. Sono stato fermo 4 mesi, quest’anno voglio fare ancora meglio. Certo che posso fare meglio, ho giocato bene ma posso fare di più”. Obiettivo: “Abbiamo fatto una stagione importante, abbiamo gli stessi obiettivi vogliamo fare bene lo stesso”. Bomber da 20 gol:Anche quest’anno io e Miro abbiamo fatto più d 20 gol e noi dobbiamo farlo e migliorarci sempre”. Serve un nuovo attaccante: “Dipende dalla società, noi siamo qui per giocare e la società decide se prendere un attaccante oppure no”. Tre finali: “La stagione inizia tra poco, abbiamo tre partite importanti, lavoriamo tanto e vogliamo fare subito bene”.

 

 

 

Supercoppa e Preliminare la scelta: “Vorrei tutte e due. Sicuro è più importante la Champions”. Competizione con Klose: “Miro è un giocatore mportante dentro e fuori dal campo. Ha un nome che pesa, tutte le squadre hanno paura di lui. Noi lavoriamo così bene insieme, l’importante che non ci sia gelosia e continuiamo come abbiamo fatto lo scorso anno”. La circostanza che ti ha fatto male e obiettivo gol: “Spero di segnare di più dello scorso anno. Il doppio palo con la Juve mi ha fatto male al cuore”. Milinkovic-Savic: “Non l’ho mai visto giocare. Mi hanno detto che è il più importante del Mondiale Under-20, non ho parlato con lui”. La Lazio è da Champions: “Abbiamo dimostrato l’anno scorso di poterci arrivare, vogliamo ripeterci”. In cosa ti senti migliorato: “Conosco molto meglio gli avversari e tutto, sono cresciuto molto. Tutto quello mi da la fiducia di fare sempre meglio”. Pioli: “Mi spiega sempre tutto, mi ha fatto crescere molto e lo ringrazio. Klose mi ha insegnato tanto, parlo sempre con lui e già da vederlo sul campo, mi ha fatto crescere in meglio”. Scudetto: “Forse no, ogni anno vogliamo crescere”. Titolare della Lazio: “Lo devi chiedere a Pioli. Vogliamo essere tutti tiolari, siamo qui per giocarci tutti le nostre chance”.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy