SPONSOR – Turkish Airlines-Lazio: contatto

SPONSOR – Turkish Airlines-Lazio: contatto

ROMA – Due spazi bianchi e un valore totale (potenziale) da 15 milioni di euro all’anno. Lazio e Roma, giocheranno il derby senza avere sulla maglia nessuno sponsor. Ma se Totti e compagni sfoggeranno ancora la scritta della fondazione «Roma Cares», Ledesma & Co. potranno al massimo mostrare con orgoglio…

ROMA – Due spazi bianchi e un valore totale (potenziale) da 15 milioni di euro all’anno. Lazio e Roma, giocheranno il derby senza avere sulla maglia nessuno sponsor. Ma se Totti e compagni sfoggeranno ancora la scritta della fondazione «Roma Cares», Ledesma & Co. potranno al massimo mostrare con orgoglio la coccarda della Coppa Italia. Come riportato questa mattina da ‘Il Tempo‘, però, le società starebbero correndo ai ripari e mentre sul tavolo della Roma è arrivato da qualche giorno il contratto da firmare con la Cne Gas & Power, società fornitrice di energia con sede a Milano, la Turkish Airlines si è rivolta alla Lazio con cui sta ancora cercando un’intesa. Ma trattare con Lotito, si sa, è impresa ardua: non vuole scendere sotto i 5 milioni. La stagione 2006/07 è stata l’ultima con un marchio fisso stampato sulle maglie biancocelesti: quello dell’Ina Assitalia, già sponsor della Roma nella stagione dello scudetto. Da allora la Lazio non è andata oltre iniziative temporanee, visto che le offerte ricevute sono state giudicate sempre troppo basse dal presidente. Il fornitore tecnico è diventato nel frattempo la Macron, adesso Lotito ci prova con la Turkish, anche se ha perso Yilmaz che poteva essere un testimonial perfetto.

Cittaceleste.it / Il Tempo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy