SPURS-LAZIO: Cesar, “Io punto su Klose ed Hernanes”

SPURS-LAZIO: Cesar, “Io punto su Klose ed Hernanes”

E’ in programma per questa sera l’esordio in Europa League della Lazio, attesa al White Hart Lane di Londra per affrontare il Tottenham di André Villas-Boas. Per trattare la gara tra gli Spurs e i biancocelesti, la redazione di TMW ha contattato nella giornata di ieri César Aparecido Rodrigues, ex…

E’ in programma per questa sera  l’esordio in Europa League della Lazio, attesa al White Hart Lane di Londra per affrontare il Tottenham di André Villas-Boas. Per trattare la gara tra gli Spurs e i biancocelesti, la redazione di TMW  ha contattato nella giornata di ieri César Aparecido Rodrigues, ex calciatore di Lazio e Inter che attualmente ricopre la carica di allenatore degli Allievi all’interno della società Biancoceleste:

Allora Cesar, la Lazio di Petkovic è partita benissimo in campionato, domani vedremo la stessa squadra di questi primi turni?
“E’ stato importante iniziare bene la Serie A, la squadra cresce gara dopo gara. Le amichevoli estive sono andate male a causa della dura preparazione, ma i calciatori hanno metabolizzato il lavoro e ora stanno mettendo in mostra un’ottima condizione fisica. Spero in una grande gara da parte della Lazio contro il Tottenham, in Inghilterra il match sarà difficilissimo ma i biancocelesti hanno tutte le possibilità per disputare un’ottima prestazione”.

Considerando il deludente avvio di stagione del Tottenham, domani chi gode dei favori del pronostico?
“Non ho dubbi, se la Lazio dovesse giocare come ha fatto in queste prime tre gare di campionato può fare bene e addirittura vincere. Gli Spurs hanno finora vinto solo una sfida in Premier League e hanno iniziato prima la stagione, ma questo domani sera non conterà nulla: è una gara a sé ma, come in tutti i grandi impegni, non bisogna sottovalutare la formazione avversaria”.

Su chi punteresti tra le fila dei biancocelesti?
“Faccio due nomi: Hernanes e Klose. Il brasiliano sta bene ed è in crescita come tutta la squadra, ma il tedesco resta fondamentale: Miroslav sa come farsi sentire in campo”.

Cambiamo argomento. Adesso alleni la formazione Allievi della Lazio, sogni di sedere sulla panchina della prima squadra?
“Sicuramente sarebbe bello arrivarci. Adesso alleno gli Allievi regionali ma ho iniziato da poco. È una bellissima avventura e ringrazio il club per questa opportunità, ogni cosa ha il suo tempo. Sicuramente rapportarsi con la dirigenza nel ruolo di tecnico è diverso, sono stato aiutato grazie alla mia esperienza da calciatore. L’importante è fare bene, a fine campionato è ovvio che bisogna far crescere i ragazzi e ottenere buoni risultati”

Rob.Ma. – Cittaceleste.it / Tuttomercatoweb.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy