STELLE BIANCOCELESTI – L’oroscopo di Petko

STELLE BIANCOCELESTI – L’oroscopo di Petko

Vladimir Petković, detto Vlado, allenatore della Lazio,nato a Sarajevo il 15 agosto 1963, è un leone. Il segno del potere, denota volontà e determinazione unite a gentilezza. Questo segno ha un ego fortemente pronunciato che tende ad eccellere in ogni circostanza. Non a caso proprio per la sua buona e…

Vladimir Petković, detto Vlado, allenatore della Lazio,nato a Sarajevo il 15 agosto 1963, è un leone. Il segno del potere, denota volontà e determinazione unite a gentilezza. Questo segno ha un ego fortemente pronunciato che tende ad eccellere in ogni circostanza. Non a caso proprio per la sua buona e pacata tecnica s’è guadagnato il soprannome di “Maestro”. I nativi leoni sono dei dirigenti nati, ma non amano vincere con troppa facilità in quanto preferiscono la conquista. Sono consapevoli del proprio valore ed amano essere apprezzati, il che li rende altamente suscettibili all’adulazione. Amano spaziare, sono ottimi organizzatori, ma prediligono il fatto che siano gli altri a svolgere il lavoro meno importante.

Sotto il profilo psicologico gli individui nati sotto il segno del Leone sono orgogliosi, coraggiosi, prepotenti. Sono per istinto, ma non necessariamente nella realtà, dei capi. In alcuni casi sono dotati di un carisma particolare che li rende leader più facilmente degli altri, ma qualora manchino caratteristiche particolari del genere, rimane la presunzione, la velleità del comando, che molte volte, se svuotata della sua sostanza, diventa estremamente ridicola. Esteriorizzazione, ambizione, autorità, vitalità, fierezza, lealtà e magnanimità sono le sue caratteristiche di base. Tutte queste sono caratteristiche che riguardano solo la vita terrena ed hanno tutte un denominatore comune: la volontà, intesa nel senso più completo del termine. La stessa volontà, se negativizzata, porta a passione, facilità alla collera, orgoglio, tirannia, ricerca della gloria a tutti i costi, la tendenza a drammatizzare. Ciò che quasi stupisce nei nati sotto il segno del Leone è la straordinaria sicurezza di sé. Vlado è stato scelto dal presidente della squadra Lazio, Claudio Lolito, proprio per le sue multi qualità e dichiara di averlo scelto per il suo alto profilo morale, ha lavorato a lungo alla Caritas, è un poliglotta, un grande lavoratore e una persona determinata e ambiziosa che vuole raggiungere determinati obiettivi. Il 2013 per Petkovic è un anno poco lineare e costante, Saturno in Scorpione crea qualche difficoltà contrapponendosi agli obiettivi. Urano e Giove saranno fortunatamente a suo favore almeno fino a giugno, per aiutarlo a trovare soluzioni soddisfacenti per la squadra”.

L’oroscopo di Sara


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy