#SUPERCOPPA – De Vrij: “Juve, missione possibile” – VIDEO

#SUPERCOPPA – De Vrij: “Juve, missione possibile” – VIDEO

AGGIORNAMENTO ORE 12,02 – A margine dell’evento al Top Sport, Stefan de Vrij si è concesso ai cronisti presenti: “Si certo mi fa tanto piacere vedere questi tifosi che sono giunti fino a qui. C’è tanto entusiasmo e abbiamo voglia di giocare questa partita. Vogliamo sempre vincere, abbiamo visto che…

 

AGGIORNAMENTO ORE 12,02 A margine dell’evento al Top Sport, Stefan de Vrij si è concesso ai cronisti presenti:Si certo mi fa tanto piacere vedere questi tifosi che sono giunti fino a qui. C’è tanto entusiasmo e abbiamo voglia di giocare questa partita. Vogliamo sempre vincere, abbiamo visto che non è impossibile. Certo giochiamo contro i campioni d’Italia ma siamo forti anche noi. Gli ultimi anni sono stati i più fortii con quattro scudetti consecutivi, quest’anno hanno perso giocatori come Vidal,Pirlo e Tevez ma hanno preso nuovi giocatori forti. Ma anche noi siamo rimasti quasi gli stessi. Non ho giocato ancora nessuna amichevole, ma sono pronto e forte per questa partita. Siamo venuti prima di loro per abituarci a queste temperature, ci siamo allenati tante volte qua. Ci sentiamo meglio dell’inizio. Non conoscevo bene Hoedt, ha tanta qualità ma è ancora giovane, deve migliorare e lo sta già facendo. Deve ancora abituarsi al calcio italiano. Al sorteggio non ci pensiamo, siamo concentrati sulla sfida contro la Juventus, poi vediamo chi ci capiterà al preliminare”.


De Vrij sulla Supercoppa: “Juve, missione… di

 

 

FLASH – A pochi giorni dalla finalissima con la Juventus, De Vrij è intervenuto ai microfoni della Rai. Ecco le sue parole.Con la Juve scenderò in campo per la prima volta dopo l’infortunio e proprio per questo motivo ho lavorato più degli altri per allinearmi con la condizione. Mi sento pronto. Ne abbiamo perse tre con la Juve, ma l’ultima volta siamo arrivati ad un passo dalla vittoria. Siamo stati sfortunati nell’occasione del doppio palo di Djordjevic e questo è un motivo in più per credere nella vittoria. E poi siamo arrivati in Cina in anticipo rispetto alla Juve, due-tre giorni in più di allenamento potrebbero essere un piccolo vantaggio. Cercheremo di sfruttarlo. Il caldo inciderà, ma noi vogliamo vincere. Hanno perso giocatori importanti, ma ne sono arrivati altri forti in attacco come Mandzukic, Dybala e Zaza. Ma ciò che mi preoccupa è il campo, non è in ottime condizioni”. 

 

 

Un occhio alla Champions:“Sono importanti i play off, ma ora pensiamo alla Supercoppa, ci sarà altro tempo per concentrarsi sulla Champions. Mi piacerebbe alzare un trofeo”. E un pensiero a Kishna e Hoedt. Sono appena arrivati, so no giovani e dovranno maturare, ma qui alla Lazio potranno crescere. Hanno buone prospettive”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy