Tare, «Matu? E’ forte ma ci sono delle regole»

Tare, «Matu? E’ forte ma ci sono delle regole»

Pubblicata ieri 1/11 ROMA – Il DS Biancoceleste Igli Tare, ha parlato questa mattina ai microfoni di Lazio Style Radio, facendo il punto sul momento che la Lazio sta vivendo. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste.it: “Appena non arriva qualche risultato , qui a Roma si è portati a buttare tutto…

Pubblicata ieri  1/11


ROMA – Il DS Biancoceleste Igli Tare, ha parlato questa mattina ai microfoni di Lazio Style Radio, facendo il punto sul momento che la Lazio sta vivendo. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste.it: “Appena non arriva qualche risultato , qui a Roma si è portati a buttare tutto quello che è stato fatto e questo a me non piace. Ieri ci mancavano parecchi giocatori, di fantasia e costruzione, come Ledesma, Ederson e Hernanes, certo, ma poi si sente dire che Cana non è un regista. Le critiche devono essere costruttive e corrette, io la penso così. In queste dieci partite, abbiamo mostrato un gioco divertente, poi a Firenze lo abbiamo visto tutti, come sono andate le cose. Io credo che nei momenti di difficoltà la cosa più giusta da fare, sia stare uniti e guardare avanti. Il terzo posto dista solamente tre punti, mancano 29 partite da giocare e non è il caso né di esaltarsi né di deprimersi. Certo, prendere (ieri ndr) un gol su calcio piazzato è sicuramente un peccato, ma la squadra di Ventura è stata brava nel chiudersi e ripartire. Noi abbiamo reagito, riprendendo in mano la gara e dimostrando un buon carattere. Chi gioca contro di noi sa che deve sudare per riuscire a batterci e adesso dobbiamo andare a Catania con il giusto spirito, perchè quella Siciliana è una squadra che gioca bene, sopratutto in casa. Per quello che riguarda invece il caso legato a Matuzalem, sinceramente, mi stupisce il fatto che se ne sia parlato solamente ieri. Noi non discutiamo certamente il giocatore – tecnicamente è forse il più forte della Lazio – ma ci sono delle regole e dei comportamenti da rispettare e in questo senso noi siamo stati chiarissimi sia con lui che con il suo agente. Diakitè? Sono 7 giorni che si allena con il gruppo, se Petkovic lo riterrà necessario, potrà schierarlo in campo senza problemi. Il mister lavora in una società che lo appoggia al 100%…paura che possano portarlo via da Roma? E’ una questione che non esiste, lui sta bene qui, ha un contratto in essere, quando sarà il momento, parleremo di rinnovo.”

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy