Tifosi, non lasciate sola la Lazio!

Tifosi, non lasciate sola la Lazio!

ROMA – Il dodicesimo uomo non può mancare e Olympia non può volare nel deserto. E’ una Lazio da amare, non lasciatela sola, non fatela giocare in un Olimpico vuoto e desolante. Andate allo stadio tifosi, raccogliete l’invito, questa squadra merita affetto e fiducia, ha bisogno di voi, ha bisogno…

ROMA – Il dodicesimo uomo non può mancare e Olympia non può volare nel deserto. E’ una Lazio da amare, non lasciatela sola, non fatela giocare in un Olimpico vuoto e desolante. Andate allo stadio tifosi, raccogliete l’invito, questa squadra merita affetto e fiducia, ha bisogno di voi, ha bisogno dell’uomo in più. E’ vero, giocare alle 19 è penalizzante, la città è ancora in pieno movimento, ma chi ha la possibilità di esserci stasera non rimanga a casa davanti alla televisione. I numeri sono deludenti, la prevendita è stata fiacca: meno di duemila miniabbonamenti distribuiti, poco più di duemila biglietti staccati. La Lazio chiama i tifosi, chiama il suo popolo, ha proposto varie iniziative per ricreare entusiasmo: il volo di Olympia, le tessere europee, una squadra affamata e propositiva, gli ingredienti sono gustosi. Ci ha provato anche la Curva Nord a scuotere l’ambiente proponendo il “terzo tempo”: un’iniziativa aggregante, nata per riaccendere la passione, per riportare le famiglie allo stadio, ha raccolto migliaia di persone prima delle sfide contro Genoa e Siena (sarà riproposta prima del big match col Milan del 20 ottobre). La Lazio si sente sola nella sua casa, sogna di giocare in un Olimpico colmo, vibrante, così come accadeva in passato. Erano in duemila a Londra, al White Hart Lane, saranno meno di cinquemila stasera per la sfida al Maribor. A Londra si catapultarono in tanti, a Roma si contano gli assenti. Certo, ci sono sfide di gala e partite meno attraenti, ma l’Europa è sempre l’Europa. Serve uno sforzo in più perché in questa Lazio si può credere. Dodici punti in sei partite di campionato, il pareggio contro il Tottenham, solo due sconfitte subite in nove gare ufficiali, il calcio di Petkovic, una nuova anima spettacolare. Tifosi laziali, non potete mancare proprio voi. Olympia vi aspetta.

Fonte: Daniele Rindone – Corrieredellosport.it

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy