Un po’ di numeri: Reja e i derby di campionato

Un po’ di numeri: Reja e i derby di campionato

ROMA – L’arrivo di Reja alla Lazio ha sempre significato una piccola rinascita per la squadra bianco-celeste. Dopo Ballardini e dopo Petkovic, il mister di Gorizia è riuscito a riportare a Formello risultati e morale, fondamentali per uscire dai guai e rilanciarsi verso gli obiettivi prefissati a ogni inizio stagione.…

ROMA – L’arrivo di Reja alla Lazio ha sempre significato una piccola rinascita per la squadra bianco-celeste. Dopo Ballardini e dopo Petkovic, il mister di Gorizia è riuscito a riportare a Formello risultati e morale, fondamentali per uscire dai guai e rilanciarsi verso gli obiettivi prefissati a ogni inizio stagione. I numeri di Edy alla guida della Lazio lo posizionano tra i migliori tecnici italiani, in grado di mantenere un passo Champions – sfumata per un’inezia per ben due stagioni – o capace di grandi rimonte in classifica.

 

 

DIFFICOLTÀ DERBY – C’è una partita però che per Reja rappresenta un ostacolo abbastanza difficile da superare. Una sfida che fa precipitare verso il basso le statistiche del tecnico laziale: il derby. Edy, fino ad oggi, in campionato ne ha giocati 5 (sono 6 in totale sommando anche quello in Coppa Italia del 2011) ottenendo 2 vittorie, 0 pareggi e ben 3 sconfitte. Se compariamo la percentuale di vittorie nei derby, 40%, con la percentuale media delle partite di Reja alla Lazio, 49,5%, ci accorgiamo in una differenza netta. Un calo drastico che simboleggia in tutto e per tutto le difficoltà del tecnico nell’affrontare la stracittadina. Un calo evidenziato poi anche dalla media punti nelle partite con la Roma: 1,2 contro 1,67 di media punti totale.

GOL FATTI E SUBITI – Oltre alle percentuali non proprio rassicuranti una goccia di ottimismo arriva dal buonissimo momento che sta attraversando la Lazio dall’arrivo di Reja. In più, un dato in particolare porta un po’ di luce su numeri non proprio ottimali dell’attuale tecnico bianco-celeste nei derby: la difesa è tornata a funzionare e ad arginare le sortite offensive degli avversari. Nelle stracittadine, con il goriziano come tecnico, la Lazio ha subito 8 gol in 5 partite mettendone a segno solo 5. Nelle ultime 5 partite di campionato, invece, i gol subiti sono solo 3 e quelli fatti sono 7. Un trend positivo che lascia ben sperare per la sfida di domenica pomeriggio contro Garcia & co.

Francesco D’Andrea – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy