Un tesoretto per Abdellaoue

Un tesoretto per Abdellaoue

Ore febbrili e trattative intense. Da Rocchi, a Floccari, ad Alfaro a Diakité. Giocatori che se dovessero uscire darebbero la possibilità a Lotito di poter arrivare a uno o addirittura altri due acquisti per l’attacco. Abdellaoue è il primo ma non l’unico, e forse anche per il centrocampo. Il mercato…

Ore febbrili e trattative intense. Da Rocchi, a Floccari, ad Alfaro a Diakité. Giocatori che se dovessero uscire darebbero la possibilità a Lotito di poter arrivare a uno o addirittura altri due acquisti per l’attacco. Abdellaoue è il primo ma non l’unico, e forse anche per il centrocampo.

Il mercato della Lazio è in pieno fermento. Tanti contatti, ma ancora nessuna operazione in via di definizione. Oggi però potrebbe essere una giornata importante. La trattativa più calda quella relativa a Floccari. Sull’attaccante di Nicotera ci sono Bologna e Atalanta e in terza battuta anche l’Inter che un paio di giorni fa, tramite un contatto Branca-Tare, ha fatto un timido sondaggio. Il club più convinto di arrivare al calabrese è il Bologna che ha proposto un prestito oneroso, circa 800.000 mila euro, più un riscatto a giugno di 3,6 milioni di euro. Un totale di 4,4 milioni di euro. L’operazione ancora non si è chiusa perché la società felsinea non è riuscita a cedere Ramirez in Inghilterra e anche perché al momento non si è trovato un accordo tra i due club per l’ingaggio della punta. L’Atalanta è ancora ferma, ma è molto probabile che tra oggi e domani farà una proposta alla Lazio. Entrambe le società sono preoccupate per la timida entrata dell’Inter che potrebbe diventare più seria nelle prossime ventiquattrore. La Lazio però non vuole ripetere un caso Zarate e sarebbe disposta a cedere Floccari a Moratti solo in caso di cessione definitiva: 4,5 milioni di euro il prezzo.

In seconda battuta c’è la situazione di Tommaso Rocchi. Il capitano laziale è in ballo con l’Udinese e interessa molto a Guidolin. La trattativa però sta naufragando anche perché il club friulano sarebbe a un passo da Tiribocchi. Per quanto riguarda Alfaro ci sono in ballo discorsi con il Chievo, lo stesso Bologna, il Pescara e il Cesena. Per Carrizo c’è il River mentre per Foggia resta in piedi il Pescara.

Da tenere sotto osservazione la situazione di Diakité. Dopo il rifiuto a rinnovare, il francese è sul mercato. Il difensore piace alla Juve e se si dovesse arrivare all’ultimo giorno di mercato potrebbe nascere uno scambio con Pazienza. Pare che un clamoroso tentativo l’abbia fatto anche la Roma. Qualche giorno fa il manager di Diakité, Savini, pare abbia ricevuto un invito di Sabatini a proporre uno scambio Dikité-Borriello. Il procuratore l’avrebbe proposto al diesse Tare che ha rifiutato. Preso il giovane attaccante Mamadou Tounkara, ex Barça, classe 1996.

(Fonte: IlMessaggero)

Simone Davide-Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy