VERSO BERGAMO – Mario Yepes: “La Lazio è una rivale difficile”

VERSO BERGAMO – Mario Yepes: “La Lazio è una rivale difficile”

ROMA – Uomo copertina in questa settimana a tinte nerazzurre è senza dubbio Mario Yepes. Il difensore è stato assoluto protagonista nel doppio impegno della sua Colombia nelle qualificazioni ai prossimi Mondiali. I sudamericani hanno conquistato il pass per il Brasile e grazie alla doppietta di Yepes sono anche testa…

ROMA – Uomo copertina in questa settimana a tinte nerazzurre è senza dubbio Mario Yepes. Il difensore è stato assoluto protagonista nel doppio impegno della sua Colombia nelle qualificazioni ai prossimi Mondiali. I sudamericani hanno conquistato il pass per il Brasile e grazie alla doppietta di Yepes sono anche testa di serie: “E’ stata una trasferta molto importante. Siamo contenti perché abbiamo trovato la qualificazione prima il titolo di testa di serie poi. Abbiamo meritato la qualificazione al Mondiale e speriamo di migliorare ancora per arrivare al meglio a questa competizione. In patria c’è grande entusiasmo. Dobbiamo fare bene per la gente che ci ha sempre sostenuto. Dopo il mondiale non so cosa farò, probabilmente sono state le ultime due gare di qualificazione. Una dedica per la doppietta doppietta? Alla mia famiglia che deve sempre sopportare le mie partenze per le partite”.

 

Idee chiare anche sul campionato che domenica (ore 12.30) propone la sfida contro la Lazio: “Sono un po’ stanco per il viaggio, ma non ho particolari problemi e sono a disposizione. La Lazio rivale difficile, con buoni giocatori. Sono reduci da un buon campionato, sono una squadra organizzata. speriamo di fare bene”. La concorrenza al centro della difesa non manca, ma il Pirata non è tipo da farsi impressionare. “Sono tranquillo, sereno. Il mister mi ha parlato prima della partita col Chievo. In tutte le squadre mi sono sempre messo a disposizione. Prima viene la squadra e poi il singolo”. (giornaledibergamo.com)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy