VIAREGGIO – Bollini, “Ci siamo battuti con tutti noi stessi”

VIAREGGIO – Bollini, “Ci siamo battuti con tutti noi stessi”

VIAREGGIO – A margine della sconfitta rimediata contro l’Anderlecht negli ottavi del torneo di Viareggio, Bollini, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di RaiSport. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste: “Sapevamo che avremmo incontrato una grande squadra – ha esordito – i rigori sono una lotteria e l’amaro in bocca rimane.…

VIAREGGIO – A margine della sconfitta rimediata contro l’Anderlecht negli ottavi del torneo di Viareggio, Bollini, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di RaiSport. Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste: “Sapevamo che avremmo incontrato una grande squadra – ha esordito – i rigori sono una lotteria e l’amaro in bocca rimane. Loro fisicamente, sono molto possenti e sotto il profilo tecnico non hanno mai abbassato i ritmi. A loro, vanno i miei complimenti, anche perchè, durante la partita, i nostri avversari, hanno spesso avuto in mano il controllo del gioco, grazie ad un ottima gestione del possesso palla. In questo sono stati superiori a noi. Non vanno dimenticate però le nostre grandi prestazioni nel girone eliminatorio: le abbiamo vinte tutte. La Lazio ha un futuro, oggi abbiamo terminato il match con sei ’95 in campo e un ’96. Peccato per come è finita, ma ci siamo battuti con tutti noi stessi.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy