VIDEO/AURONZO: Da Zarate a Floccari, tutti sfidano Carrizo..

VIDEO/AURONZO: Da Zarate a Floccari, tutti sfidano Carrizo..

AURONZO DI CADORE – Passaggi e tiri in porta. Chi di noi, insieme con gli amici, dall’oratorio alla scuola calcio, dalla terza categoria all’Eccellenza, dai tornei amatoriali alla spiaggia, non amava questo gioco? E’ il simbolo della mentalità di Petkovic. “Bisogna lavorare duramente, ma anche far divertire i ragazzi”. Lo…

AURONZO DI CADORE – Passaggi e tiri in porta. Chi di noi, insieme con gli amici, dall’oratorio alla scuola calcio, dalla terza categoria all’Eccellenza, dai tornei amatoriali alla spiaggia, non amava questo gioco? E’ il simbolo della mentalità di Petkovic. “Bisogna lavorare duramente, ma anche far divertire i ragazzi”.

Lo aveva detto durante la prima conferenza stampa, qui ad Auronzo di Cadore, ed ha mantenuto le promesse. La squadra corre tanto, fatica, ma poi chiude con risate, gol e parate. E cosi, capita di veder qualche miracolo di Juan Pablo Carrizo, particolarmente esaltato nello sfidare Zarate. Maurito ad un certo punto si volta, quasi in direzione della nostra telecamera ed esclama: “Me ne ha prese due così!”. Perché il calcio è un gioco, e Petkovic punta proprio su questo assioma.

L’inviato Mirko Borghesi

 


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy