VIDEO – Marchetti: “Italia protagonista al Mondiale”

VIDEO – Marchetti: “Italia protagonista al Mondiale”

NAPOLI – Una serata sfortunata. Poche occasioni per mettersi in mostra e due gol subiti dall’Armenia, non certo una delle nazionali più blasonate di questa terra. Federico Marchetti archivia così la sua uscita da titolare, la seconda partita in maglia azzurra nella stagione 2013/2014 dopo la più felice prestazione contro…

NAPOLI – Una serata sfortunata. Poche occasioni per mettersi in mostra e due gol subiti dall’Armenia, non certo una delle nazionali più blasonate di questa terra. Federico Marchetti archivia così la sua uscita da titolare, la seconda partita in maglia azzurra nella stagione 2013/2014 dopo la più felice prestazione contro l’Argentina. Pesa su di lui l’indecisione doppia sul secondo gol armeno. Quella palla sporca non trattenuta e finita in angolo e l’uscita a vuoto seguente. Ma ad aver fatto fatica è tutto il reparto arretrato, come confermato da Marchetti in mixed zone, prima ai microfoni Rai, poi a quelli degli altri cronisti presenti, fra i quali Cittaceleste.it:

Abbiamo fatto fatica all’inizio quando loro pressavano alti e c’impedivano di proporre gioco. Il nostro approccio troppo morbido ci ha fatto capire che dobbiamo ancora crescere. Poi siamo saliti e direi che vedendo il secondo tempo e le tante occasioni creati il 2-2 ci va stretto. La difesa? Quando si prende gol si può sempre migliorare.”

 
WWW.CITTACELESTE.IT – MARCHETTI ITALIA ARMENIA di cittaceleste

Un punto che può far saltare il passaggio come testa di serie ai sorteggi del 6 Dicembre per Brasile 2014: “Si, questo è vero. Abbiamo l’amaro in bocca. Ripeto, primo tempo regalato ma siamo stati bravi a rimetterci in gioco. Con tutte quelle palle gol potevamo vincere. Al Mondiale comunque ci presentiamo come una squadra di qualità. Ci sono aspetti da migliorare ma andremo li da protagonisti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy