VIDEO&FOTO – Legia Varsavia, fumogeni e coreografia. L’Olimpico diventa una bolgia.

VIDEO&FOTO – Legia Varsavia, fumogeni e coreografia. L’Olimpico diventa una bolgia.

AGGIORNAMENTO ORE 21.55 – Sulla fine del primo tempo la Nord intona: ” E chi non salta e’ amico di Lotito…” AGGIORNAMENTO ORE 21.17 – Coreografia strepitosa del Legia Varsavia: tante bandierine verdi, rosse e bianche colorano i distinti sud-ovest. Il rumore dei tamburi accompagna le voci dei polacchi. I…

AGGIORNAMENTO ORE 21.55 – Sulla fine del primo tempo la Nord intona: ” E chi non salta e’ amico di Lotito…”

AGGIORNAMENTO ORE 21.17 – Coreografia strepitosa del Legia Varsavia: tante bandierine verdi, rosse e bianche colorano i distinti sud-ovest. Il rumore dei tamburi accompagna le voci dei polacchi. I tifosi laziali, invece, dopo aver ripreso da dove avevano lasciato: ” mi diverto solo se”, incitano la squadra e intonano cori.

Una lancia infuocata perenne alla base della curva, una maglia enorme, bandierine tricolore e poi fumogeni a più non posso. L’Olimpico s’illumina di rosso. I tifosi del Legia Varsavia, in barba a qualsiasi regolamento di divieto d’utilizzo di tamburi e materiale pirotecnico scuotono l’impianto capitolino. Sotto, due video della sequenza delle coreografie.

 


LAZIO-LEGIA VARSAVIA – COREOGRAFIA LEGIA MAGLIA di cittaceleste


LAZIO-LEGIA, COREOGRAFIA LEGIA FUMOGENI di cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy