Vocalelli: ‘Diffido del Milan, non è morto’

Vocalelli: ‘Diffido del Milan, non è morto’

ROMA – L’editorialista di Repubblica Alessandro Vocalelli, oggi intervenuto ai microfoni di Radio Radio, ha parlato della prossima sfida dell’Olimpico tra Lazio e Milan. Per l’ex-direttore del Corriere dello Sport non c’è da fidarsi della squadra rossonera che, proprio perchè ferita e davanti ad una sorta di dentro-fuori, scenderà in…

ROMA – L’editorialista di Repubblica Alessandro Vocalelli, oggi intervenuto ai microfoni di Radio Radio, ha parlato della prossima sfida dell’Olimpico tra Lazio e Milan. Per l’ex-direttore del Corriere dello Sport non c’è da fidarsi della squadra rossonera che, proprio perchè ferita e davanti ad una sorta di dentro-fuori, scenderà in campo per dare il massimo: “La Lazio deve giocare come ha fatto fin ora, senza aver paura del blasone avversario. Però diffido del Milan, che mi preoccupa perchè in questo momento è al tappeto e prima o poi dovrà rialzarsi. I biancocelesti non devono credere che sia una squadra morta, anche se i rossoneri hanno perso valori importanti e la difesa è scarsa, dal centrocampo in su sono una squadra pericolosa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy