Lazio, tra mercato in entrata ed uscita..

Lazio, tra mercato in entrata ed uscita..

Il mercato di riparazione è ormai alle porte. La Lazio lavora principalmente su due fronti: il centrocampo e l’attacco sono i reparti che la dirigenza capitolina vorrebbe andare a rinforzare. In mediana i nomi che tornano prepotentemente in voga sono quelli di Ezequiel Cirigliano del River Plate e Xandao, giocatore…


Il mercato di riparazione è ormai alle porte. La Lazio lavora principalmente su due fronti: il centrocampo e l’attacco sono i reparti che la dirigenza capitolina vorrebbe andare a rinforzare. In mediana i nomi che tornano prepotentemente in voga sono quelli di Ezequiel Cirigliano del River Plate e Xandao, giocatore in prestito allo Sporting Lisbona. In attacco andranno prima risolti, con una certa urgenza, i casi più spinosi: Zarate e Sculli cercano sistemazione.



Il primo interessa molto al Genoa ma, l’ingaggio dell’argentino e la volontà di quest’ultimo di lasciare l’Italia, potrebbero pregiudicare il buon esito della trattativa. Preziosi non ha mai fatto mistero di stimare il numero 10 laziale, nel converso, in casa Lazio Maurito non sembra rientrare nei piani di Petkovic. Si era parlato di un possibile scambio Zarate-Immobile, ipotesi questa destinata a sgonfiarsi considerata la volontà del laziale di volare all’estero per cercare nuova fortuna. C’è poi da trovare una sistemazione per Beppe Sculli in scadenza nel 2015: alla finestra c’è il solito Genoa ma anche in questo caso l’offerta di Preziosi è più bassa rispetto a quanto chiede il giocatore. Come vice Klose intanto, si tengono aperte due piste: l’ex Rolando Bianchi del Torino, ma il vero desiderio è il norvegese Mohammed Abdellaoue.

RM/Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy