YILMAZ – ”Il mio obiettivo era quello di giocare in..”

YILMAZ – ”Il mio obiettivo era quello di giocare in..”

ROMA – Senza dubbio, è stato il protagonista principale della telenovela estiva del mercato biancoceleste. Burak Yilmaz, ex attaccante del Trabzonspor, oggi è compagno di squadra di Fernando Muslera, l’estremo difensore del Galatasaray. Con la Lazio sembrava praticamente fatta, ma alcune complicazioni, sul metodo di pagamento, mandarono l’affare a monte…

ROMA – Senza dubbio, è stato il protagonista principale della telenovela estiva del mercato biancoceleste. Burak Yilmaz, ex attaccante del Trabzonspor, oggi è compagno di squadra di Fernando Muslera, l’estremo difensore del Galatasaray. Con la Lazio sembrava praticamente fatta, ma alcune complicazioni, sul metodo di pagamento, mandarono l’affare a monte e il bomber Turco alla squadra giallorossa. Ieri Yilmaz, è tornato a parlare del suo trasferimento e quando i giornalisti, gli hanno chiesto un racconto, riguardo la sua scelta estiva (citando ovviamente sia la Lazio, che era in pole per averlo in squadra, sia il Lokomotiv Mosca) Burak ha così risposto: “Il mio obiettivo, dopo aver lasciato il Trabzonspor, era quello di andare a giocare in un club che partecipasse alla Champions League. Ho seguito questa mia idea. Andare in Europa? No, non mi interessa. Perchè? Semplice. Qui al Galatasaray ho tutto, mi sento a mio agio, sono felice con questa maglia, perchè dovrei andarmene?“. Quella fra Yilmaz e la Lazio, è oramai ( per fortuna?!) storia chiusa, ma le sue dichiarazioni sono certamente curiose, visto che non serve andare lontani più di qualche mese, per ritrovare le sue parole, che assicuravano la voglia di lasciare il Trabzonspor, solo per una squadra che non militasse nel campionato Turco.

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy