“Zarate ama la Lazio ma..”

“Zarate ama la Lazio ma..”

Separato in casa. Mauro Zarate vive uno dei suoi peggiori momenti dal suo arrivo in biancoceleste, dopo la decisione del tecnico Petkovic di non convocarlo per l’ultima trasferta di Pescara. Per cercare di capire meglio la situazione, la redazione di TMW ha contattato l’agente Fifa Josè Alberti, grande esperto del…

Separato in casa. Mauro Zarate vive uno dei suoi peggiori momenti dal suo arrivo in biancoceleste, dopo la decisione del tecnico Petkovic di non convocarlo per l’ultima trasferta di Pescara. Per cercare di capire meglio la situazione, la redazione di TMW ha contattato l’agente Fifa Josè Alberti, grande esperto del mercato sudamericano e molto vicino alle vicende dell’attaccante della Lazio: “E’ davvero un momento complesso per Maurito, nelle ultime settimane è stato messo fuori da Petkovic. Purtroppo il ragazzo paga una stagione difficile all’Inter, tornando alla Lazio ha fatto fatica ad integrarsi nel nuovo progetto. Petkovic gli ha dato qualche opportunità ma non ha mai mostrato di apprezzarlo molto. E’ davvero un peccato, perché utilizzato nel modo giusto Zarate può essere un giocatore devastante”.

Pensi che questa situazione possa risolversi a breve?

“La vedo difficile. La Lazio sta facendo molto bene e mi sembra complicato pensare ad un cambio radicale. Hernanes sta facendo molto bene nel ruolo che sarebbe congeniale a Zarate, in appoggio alla prima punta Klose”.

Se questa situazione dovesse persistere a gennaio…

“Mauro ha sempre ribadito che la sua volontà è quella di restare in biancoceleste. Ama moltissimo questa maglia, sin dai primi giorni in Italia. Certo che se dovesse continuare così dovrebbe guardarsi intorno”.

Soluzione estero?
“No. Mauro vuole restare in Italia, ma chiaramente deve giocare in un top club. In estate mi ero mosso per portarlo al Napoli, ma la società non era interessata. Guardando la situazione attuale, credo che sarebbe perfetto per la Fiorentina che è alla ricerca di un attaccante”.

Fonte: TMW

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy