Zarate: “Tutta colpa di Lotito. Voglio..” – VIDEO

Zarate: “Tutta colpa di Lotito. Voglio..” – VIDEO

ROMA – Torna in Argentina, Zarate, si sfoga. Lancia accuse e un sogno: “Voglio tornare al Velez”. Entro il 31 maggio la seconda udienza del collegio arbitrale. Maurito non ha dubbi sulle sue ragioni, si sente già vincitore: “C’è un processo in corso per i problemi creati dal presidente Lotito,…

ROMA – Torna in Argentina, Zarate, si sfoga. Lancia accuse e un sogno: “Voglio tornare al Velez”. Entro il 31 maggio la seconda udienza del collegio arbitrale. Maurito non ha dubbi sulle sue ragioni, si sente già vincitore: “C’è un processo in corso per i problemi creati dal presidente Lotito, il lodo verrà emesso entro il 10 luglio. Se tutto andrà bene, sarò un giocatore libero e potrò decidere io dove andare”. Non crede d’aver disperso il suo talento, Zarate, è certo di poter ancora essere protagonista: “Sulla bilancia ho due opzioni, o rimanere in Europa o tornare al Velez, l’unica squadra per la quale rientrerei a casa. In questo momento così difficile per me, sentire l’affetto dei tifosi del Velez mi fa stare meglio“. Il reietto chiede di tornare re. Lontano da Roma, ovviamente: non era neppure all’Olimpico ad assistere alla finale di Coppa Italia della Lazio. Era allo stadio José Amalfitani, venerdì scorso: “Voglio giocare nel Velez, diventare campione d’Argentina”. Il presidente Miguel Calello gli ha già consegnato una maglia d’onore nell’ultimo week-end. Manca solo quella ufficiale. E un addio senza lieto fine: Zarate-Lazio, c’eravamo tanto amati…

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy