LE VOCI – Zoff: “Marchetti tra i migliori in Italia”

LE VOCI – Zoff: “Marchetti tra i migliori in Italia”

ROMA – Uno dei più grandi portieri di tutti i tempi. Capitano e campione del mondo con la Nazionale dell’82. Dino Zoff in una intervista rilasciata per “Il Mattino” analizza la situazione dei portieri in Italia in questo momento e finisce con un giudizio sulla lotta in campionato per le…

ROMA – Uno dei più grandi portieri di tutti i tempi. Capitano e campione del mondo con la Nazionale dell’82. Dino Zoff in una intervista rilasciata per “Il Mattino” analizza la situazione dei portieri in Italia in questo momento e finisce con un giudizio sulla lotta in campionato per le posizioni più alte.

Se diciamo papera, cose le torna in mente?
«Qualcuna in carriera capita di farla, però la dimentichi subito. Figuriamoci adesso che è passato tanto tempo…».

I gol degli olandesi Brandts e Haan ai mondiali del 1978 in Argentina…
«Furono bravi loro a segnare con due tiri da lontano, sicuramente non furono due mie papere e non furono tiri da centrocampo. Adesso di gol così se ne vedono diversi, sono sempre più frequenti e si parla di prodezze, di eurogol. Magari contro l’Olanda potevo provare a fare qualcosa in più ma non furono errori miei».

E qualche altra papera nella Juve?
«Lasciamo stare, cambiano discorso. Papere non ne ricordo. Qualche errore sicuramente l’ho commesso, come tutti quanti, come tutti i portieri. Preferisco ricordare le cose belle, le vittorie»
.

Uno dei portieri italiani più forti?
«Il più forte di tutti è Buffon, un fenomeno. Poi De Sanctis è al livello di Marchetti della Lazio e Sirigu del Paris Saint Germain. Sono questi i portieri italiani più forti».

E ora c’è di nuovo la Nazionale di Prandelli?
«Ritengo che Prandelli faccia affidamento su loro quattro che sono i più bravi e lo stanno dimostrando nel tempo».

Parentesi campionato: se la giocano tre sue ex squadre, Juve, Napoli e Lazio…
«Infatti, si tratta di una bella lotta. La Juventus però è favorita, se non rallenta sarà difficile prenderla anche se Napoli e Lazio fanno bene a crederci sempre. La lotta è tra queste tre, non credo ci siano più i margini per le altre di recuperare terreno».

FD’A – cittaceleste.it

Messaggio Promozionale

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy