Zola, “La Lazio? Non ho..”

Zola, “La Lazio? Non ho..”

ROMA – Zola non se la passa benissimo, al Watford. La sua squadra staziona a metà classifica, e qualche mugugno dalle parti di ‘Vicarage Road’ inizia a sentirsi. Magic Box comunque prosegue per la sua strada e ringrazia la famiglia Pozzo, proprietaria del club, attraverso le pagine della Gazzetta dello…

ROMA – Zola non se la passa benissimo, al Watford. La sua squadra staziona a metà classifica, e qualche mugugno dalle parti di ‘Vicarage Road’ inizia a sentirsi. Magic Box comunque prosegue per la sua strada e ringrazia la famiglia Pozzo, proprietaria del club, attraverso le pagine della Gazzetta dello Sport: “Il modo di fare calcio dei Pozzo a me sembra molto intelligente, ottimo. Lo hanno replicato in Spagna e lì ha funzionato, perché anche il pallone può diventare una forma di investimento. È possibile che questo modello sia il futuro del calcio. – spiega – Il mio modello di allenatore più che Guidolin è però Nevio Scala, che ho avuto a Parma, è il primo maestro: anche lui faceva il 3-5-2. Poi, in questi anni, Pep Guardiola. Il problema, adesso, è che in molti club un allenatore non ha tempo di lavorare. Si chiedono risultati immediati, ma non è pensabile di cambiare la mentalità di una squadra al primo o al secondo allenamento”. Sempre all’interno della stessa intervista realizzata dalla rosea, Zola, stuzzicato, risponde così, quando gli viene chiesto della Lazio, (in estate era stato ad un passo dalla firma) “Oh, non ho mai parlato della Lazio proprio per non fare polemiche e non comincio ora. Però sono felice di vedere che per loro il campionato sta andando bene”.

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy