ZOOM – Abbonamenti sotto quota 500, cosa manca?

ZOOM – Abbonamenti sotto quota 500, cosa manca?

ROMA – La festa, la gioia, l’entusiasmo: C’è nelle radio, per la strada, sui social network. Non sembra però esserci nelle biglietterie, dove, dopo tre giorni dalla partenza della campagna abbonamenti 2013-2014, ci si aspettava una risposta ben diversa. Meno di cinquecento le tessere sottoscritte fino a stamattina. Un dato…

ROMA – La festa, la gioia, l’entusiasmo: C’è nelle radio, per la strada, sui social network. Non sembra però esserci nelle biglietterie, dove, dopo tre giorni dalla partenza della campagna abbonamenti 2013-2014, ci si aspettava una risposta ben diversa. Meno di cinquecento le tessere sottoscritte fino a stamattina. Un dato che, in considerazione dello storico successo in Coppa Italia, proprio contro l’acerrimo rivale giallorosso, lascia quantomeno perplessi. Difficile trovarne il motivo, anche a sentire gli stessi impiegati di uno dei punti vendita ufficiali: ”Forse è partita troppo presto e non è stata adeguatamente pubblicizzata, ma c’è anche da dire che molti tifosi vogliono prima vedere che campagna acquisti farà la Lazio”. Eppure qualcosa la società, in questo senso, qualcosa sembra aver già fatto vedere. Brayan Perea, giovane attaccante colombiano di belle speranze, è già arrivato, mentre a breve verrà ufficializzato anche il nazionale argentino Lucas Biglia. Nessun allarme, certo, quest’anno la campagna abbonamenti è partita con largo anticipo: per ora il laziale se la gode con la testa ancora alla fantastica notte del 26. Poi, si spera, correrà ai bottteghini.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy