ZOOM – Alla scoperta del BMO Field, lo stadio della Supercoppa

ZOOM – Alla scoperta del BMO Field, lo stadio della Supercoppa

ROMA – Si specchia sull’Ontario, illuminerà la Lazio. Scopriamo il BMO Fiel, lo stadio che ospiterà quasi certamente – oggi, al massimo domani, dovrebbe arrivare l’ufficialità – la prossima Supercoppa Italiana. E’ stato inaugurato a Toronto il 12 maggio 2007, costruito appositamente per i mondiali Under 20 al posto del…

ROMA – Si specchia sull’Ontario, illuminerà la Lazio. Scopriamo il BMO Fiel, lo stadio che ospiterà quasi certamente – oggi, al massimo domani, dovrebbe arrivare l’ufficialità – la prossima Supercoppa Italiana. E’ stato inaugurato a Toronto il 12 maggio 2007, costruito appositamente per i mondiali Under 20 al posto del vecchio Exhibition Stadium, demolito nel ’99. Concepito per un pubblico di nicchia, contiene 20 mila posti sugli spalti, ma dovrebbe comunque regalare a Lotito  più o meno la stessa cifra garantita dall’ipotesi Pechino. L’offerta del Financial Group, che detiene i diritti, è quella filtrata nei giorni scorsi: 1,5 milioni di euro, di cui il 10% finirebbero nelle casse della Lega e il resto in quelle della Lazio. Il BMO Field negli ultimi anni è stato più che altro la casa della nazionale canadese di rugby, ci ha giocato anche l’Italia nel 2012. Solo un concerto dalla sua nascita: dopo Genesis nel 2007, niente più spettacoli musicali. Chiuso per un breve periodo il 18 luglio 2009 per consumo di alcol da parte di un minorenne. Apritelo a vita per un’altra bella sbronza biancoceleste.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy