ZOOM – Buon compleanno, Dias. E addio?

ZOOM – Buon compleanno, Dias. E addio?

ROMA – Potrebbero essere le sue ultime due partite con la Lazio: prima il Cagliari, poi la Roma. Andrè Dias, nato a Sao Bernardo do Campo in Brasile il 15 maggio del 1979, oggi spegne 34 candeline. Dal presidente Lotito, dalla società, dallo staff e da tutti i tifosi, sono…

ROMA – Potrebbero essere le sue ultime due partite con la Lazio: prima il Cagliari, poi la Roma. Andrè Dias, nato a Sao Bernardo do Campo in Brasile il 15 maggio del 1979, oggi spegne 34 candeline. Dal presidente Lotito, dalla società, dallo staff e da tutti i tifosi, sono arrivati oggi gli auguri di buon compleanno sul sito ufficiale. Il brasiliano è entrato da tempo nei cuori biancocelesti, anche se la sua ultima stagione non è stata all’altezza delle aspettative. E – nonostante un altro anno di contratto – l’addio alla Lazio potrebbe consumarsi a breve. Con tanti baci e abbracci reciproci: il club pensa a ringiovanire la difesa e già rinnoverà a Biava. Dias vorrebbe tornare con la famiglia in Brasile, anche se i soldi di Dubai potrebbero convincerlo a chiudere altrove la carriera. Sempre che l’emozione di alzare una Coppa Italia non cambi le carte in tavola…

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy