ZOOM – Calciomercato disastroso e tifosi traditi: Lazio bombardata

ZOOM – Calciomercato disastroso e tifosi traditi: Lazio bombardata

ROMA – «2 settembre 2013, portaci un campione!». Recitava così la scritta comparsa ieri mattina a Formello, sede del centro sportivo biancoceleste. Quasi ad esprimere la grossa preoccupazione dei tifosi della Lazio, decisi a invitare Lotito all’ultimo sforzo. Come sottolinea il Corriere dello Sport stamane in edicola tutti si aspettavano…

ROMA – «2 settembre 2013, portaci un campione!». Recitava così la scritta comparsa ieri mattina a Formello, sede del centro sportivo biancoceleste. Quasi ad esprimere la grossa preoccupazione dei tifosi della Lazio, decisi a invitare Lotito all’ultimo sforzo. Come sottolinea il Corriere dello Sport stamane in edicola tutti si aspettavano un colpo in attacco per chiudere il mercato in entrata che è stato quasi interamente sviluppato tra giugno e metà luglio, cavalcando l’euforia e l’entusiasmo per il successo nel derby di Coppa Italia. In serata – inoltre – la radio della Lazio è stata sommersa dalle proteste dei tifosi che contestavano la società. Il quadro ambientale è cambiato all’improvviso e in pochi giorni per effetto del doppio cappotto con la Juve e lo scarso contributo dei nuovi acquisti alle prime uscite.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy