ZOOM – Cinquantanove partite in 9 mesi: è una stagione di fuoco!

ZOOM – Cinquantanove partite in 9 mesi: è una stagione di fuoco!

ROMA – Prendete una manciata di bombole d’ossigeno, un’intera cisterna di benzina per la Lazio: cinquantanove partite – quarantasette certe – dal 18 agosto al 18 maggio. Peggio di un parto, nove mesi di fuoco rovente, senza un attimo di respiro. Sarà una stagione pazzesca tra Campionato, Coppa Italia ed…

ROMA – Prendete una manciata di bombole d’ossigeno, un’intera cisterna di benzina per la Lazio: cinquantanove partite – quarantasette certe – dal 18 agosto al 18 maggio. Peggio di un parto, nove mesi di fuoco rovente, senza un attimo di respiro. Sarà una stagione pazzesca tra Campionato, Coppa Italia ed Europa League: la rosa è stata ampliata, ma basterà davvero? Lotito, Petkovic e Tare ad Auronzo ne hanno parlato a lungo, per questo il mercato non è ancora finito. Guai a ritrovarsi come a gennaio scorso. Quel mese poi non è certo ben augurante. L’epifania, il mercato, lo ha sempre portato via… Da Formello.  

Si parte subito: 18 agosto, stadio Olimpico, Supercoppa contro la Juve. Una settimana dopo, il 25, debutto in campionato contro l’Udinese: stesso stadio, stesso mare. Sette giorni dopo, il big match allo Stadium di nuovo contro la Juve: una sorta – senza coppa in palio – di bella a Torino. Pausa delle Nazionali, il 15 settembre inizia il vero tour de force: sette gare – due d’Europa League – in tre settimane, una ogni quattro giorni, sino al 6 ottobre, prima del secondo stop “lazionale”. Dal 20 ottobre, quattordici partite con la stessa frequenza – ultima pausa del 2013 fra il 10 e il 24 novembre – sino al 22 dicembre: quattro incontri europei, dieci di serie A. Ma il massacro vero arriverà dopo le vacanze di Natale, quando la Lazio entrerà pure in corsa in Coppa Italia: andata e ritorno degli ottavi di finale, 9 e 22 gennaio, che s’incastreranno con quattro partite. E, se l’avventura dovesse continuare, 8 match a febbraio fra campionato, coppa ed Europa. Record. Ma è ancora presto per parlarne. Di certo, sarà una stagione frenetica.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy