ZOOM – Riecco l’incubo Bergonzi per la sfida di San Siro

ZOOM – Riecco l’incubo Bergonzi per la sfida di San Siro

ROMA – Oddio chi si rivede: l’incubo fatto fischietto. Mauro Bergonzi e la Lazio, una storia che non si sarebbe mai voluta iniziare. E che invece si ripete nella partita più importante di questo finale di stagione: sarà lui a dirigere la sfida di San Siro con l’Inter. Come al…

ROMA – Oddio chi si rivede: l’incubo fatto fischietto. Mauro Bergonzi e la Lazio, una storia che non si sarebbe mai voluta iniziare. E che invece si ripete nella partita più importante di questo finale di stagione: sarà lui a dirigere la sfida di San Siro con l’Inter. Come al solito, i designatori si divertono. Perché nessun laziale può aver dimenticato le sue direzioni in Udinese-Lazio del 29 aprile 2012 e in Fiorentina-Lazio dello scorso 28 ottobre, il triplice fischio fantasma del Friuli o il gol buono annullato a Mauri al Franchi, le espulsioni a distanza di pochi mesi di Marchetti, Dias, Ledesma e Hernanes. C’è ancora un bollettino di guerra sul suo taccuino nell’ultimo anno. Anche se, a dire il vero, numeri alla mano, i precedenti tra Bergonzi e la Lazio non sono poi così male per i biancocelesti: la Lazio ha vinto otto volte col fischietto genovese, pareggiato e perso quattro sfide. Le ultime due, però, valgono triplo. Quella di Udine è costata addirittura la Champions. Milioni di euro…

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy