MERCATO – Il Santos alza il prezzo per Anderson?

MERCATO – Il Santos alza il prezzo per Anderson?

PUBBLICATO il 15 GIUGNO ALLE ORE 22.50 AGGIORNAMENTO 17-06-2013 – Si tratta per Felipe Anderson. Un emissario della Lazio è al lavoro dai giorni scorsi, ora il d.s. Tare è in Brasile per chiudere l’affare. Il club brasiliano fa resistenza: secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport infatti, non basterebbero…

PUBBLICATO il 15 GIUGNO ALLE ORE 22.50

AGGIORNAMENTO 17-06-2013 – Si tratta per Felipe Anderson. Un emissario della Lazio è al lavoro dai giorni scorsi, ora il d.s. Tare è in Brasile per chiudere l’affare. Il club brasiliano fa resistenza: secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport infatti, non basterebbero più i 7,5 milioni di euro fissati a gennaio. Si attendono ulteriori sviluppi

AGGIORNAMENTO 16-06-2013 – Primi dettagli, sul viaggio di Tare in Brasile. A svelarli è Il Messaggero: Non solo Felipe Anderson. Il ds andrà a vedere qualche gara del Brasile e avrà l’opportunità di incontrare e parlare con Hernanes. Il Psg, tramite un contatto diretto Leonardo-Lotito, ha fatto qualche sondaggio, ma non ha ancora presentato un’offerta ufficiale. La linea della Lazio è chiara: Hernanes non si vende, a patto che non arrivi una proposta indecente, ovvero sopra i 30 milioni. Tare parlerà con il Profeta, forse pure con l’agente Joseph Lee, e parlerà principalmente di rinnovo. Da considerare che in Brasile c’è pure Leonardo e non sono affatto esclusi incontri in questo senso. Sarà una settimana piena di lavoro per Tare che osserverà pure altri giocatori, soprattutto una punta con passaporto comunitario.


ROMA – Affare Anderson: ore 22.05, il DS laziale Igli Tare ha dato ufficialmente il via, alla sua missione in Brasile, luogo in cui si svolgerà con ogni probabilità, questa prima parte di mercato a tinte biancoceleste. A scriverlo è Gianluca Di Marzio, ma per quanto se ne è parlato, era solo questione di tempo. Felipe Anderson è l’obiettivo principale per rinforzare la zona centrale del campo e il calciatore attualmente in forza al San Paolo, ha diverse volte mostrato interesse nei confronti della società capitolina. Come documentò l’inviato di Cittaceleste.it, presente all’ATA HOTEL nella sessione invernale del calciomercato, la trattativa già a gennaio sembrava praticamente conclusa ma “problemi con il fondo inglese” (che detiene una parte del cartellino del calciatore) complicarono le cose, rendendo così impossibile l’approdo in biancoceleste di Anderson a campionato in corso e rimandando pertanto tutto a Giugno, appunto.

TRATTATIVA DI MEZZA ESTATE – “Il ragazzo vuole la Lazio, noi vogliamo la Lazio, quindi…” disse un po’ sconsolato Stefano Castagna, agente del calciatore, quando oramai il tempo per trattare era terminato, se non è adesso il momento, speriamo lo sia in estate…“. Fra una vittoria in Coppa Italia e qualche scivolone in campionato, la stagione si è conclusa e l’estate, almeno per il calendario, è oramai alle porte. Intanto, Anderson aspetta, e si cura. Già, perchè nel match disputato contro il Criciuma lo scorso 5 giugno, Felipe si è procurato un fastidioso infortunio alla caviglia destra. Così, mentre il campionato Brasiliano è fermo (fino al 6 Luglio) per la Confederation Cup, l’asso nato a Brasilia si sta sottoponendo a diversi trattamenti, presso il CAPRAF (un centro specializzato in prevenzione e recupero degli infortuni per i giocatori di calcio) sotto la supervisione di Thiago Lobo, fisioterapista del Santos.

CARPE DIEM – A tal proposito, l’agente FIFA Franco Zavaglia (che a gennaio fu scelto dalla Lazio per trattare con Santos e fondo Inglese l’acquisto di Anderson) proprio nella giornata di ieri ai microfoni di Cittaceleste WebTv, si è detto ottimista, per la trattativa Anderson-Lazio: “Lui in questo periodo sta giocando poco, quindi penso che possa essere un momento propizio per concludere l’operazione“.  E Tare, è già al lavoro.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy