Agostinelli: “La Lazio cederà prima di acquistare”

Agostinelli: “La Lazio cederà prima di acquistare”

Ecco le sue parole…

ROMA – Queste le dichiarazioni dell’ex centrocampista della Lazio Andrea Agostinelli, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Radiosei per parlare di questo inizio di mercato della società capitolina: “Lotito finchè non vede le cose come vuole lui non si muove. Come si è arenato il passaggio di Keita e Biglia al Milan si è bloccato il mercato della Lazio. Ballano tanti milioni di euro e con quelli le operazioni andrebbero più spedite. Del resto la storia insegna che il presidente prima ha sempre ceduto e poi acquistato. Sicuramente lui e Tare avranno i colpi in canna, non si può pensare che aspettino di incassare prima di muoversi. Già i sostituti credo siano prenotati considerato che un paio tra Keita, Biglia e de Vrij non li vedremo”.

OPERAZIONI IN ENTRATA

“Baselli del Toro? Un buon giocatore, giovane con alle spalle diversi campionati di A. Lo preferisco come mezzala e potrebbe essere la riserva di Parolo, ma all’occorrenza giocare anche al posto di Biglia. Lui, Benassi e Zappacosta sono prospetti interessanti, i primi due andrebbero a completare il centrocampo: uno sarebbe titolare, l’altro la prima alternativa. Zappacosta invece costringerebbe alla panchina Basta e Patric con un bel salto di qualità su quel settore. In ogni caso credo che qualora venga ceduto Keita la priorità la avrebbe l’acquisto di una punta”. Nel frattempo, il Toro fa il prezzo per Benassi: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy