Alfredo Parisi di Federsupporter: “La Lazio non è scalabile”

Alfredo Parisi di Federsupporter: “La Lazio non è scalabile”

ROMA – Alfredo Parisi di Federsupporter, ha parlato del possibile ingresso di nuovi acquirenti nella Lazio: “Sul mercato c’è circa il 32% delle azioni. Se c’è qualcuno vero – ha detto a Radio Manà Manà Sport- ma secondo me non c’è nessuno, si presenterebbe una banca di affari di livello…

ROMAAlfredo Parisi di Federsupporter, ha parlato del possibile ingresso di nuovi acquirenti nella Lazio: “Sul mercato c’è circa il 32% delle azioni. Se c’è qualcuno vero – ha detto a Radio Manà Manà Sport- ma secondo me non c’è nessuno, si presenterebbe una banca di affari di livello internazionale, offrendo tre volte il prezzo della singola azione. Una volta che ha raccolto questo pacchetto, può entrare tranquillamente e fare proposte all’azionista di maggioranza. La Lazio è sostenuta con un sistema dualistico facendo fuori l’assemblea. L’azionista attuale di maggioranza può esercitare il diritto di opzione. Non si cancellerà mai dalla borsa. Non è una operazione facile, sono convinto che non c’è nessuno che possa fare questa azione. La Lazio non è scalabile. Il prossimo triennio, che scade nel 2015, quando ci sarà il rinnovo delle cariche, li, se hai il 33% puoi entrare nel consiglio di sorveglianza. La blindatura del capitale della Lazio è stata fatta in maniera molto particolare e non lascia spazio all’ingresso di altri investitori in maniera molto semplice.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy