Anna Falchi: “Io Laziale per capriccio, stasera tifo Napoli”

Anna Falchi: “Io Laziale per capriccio, stasera tifo Napoli”

ROMA – Il Napoli nel destino e da qualche mese anche nel cuore. Galeotta fu “Number Two”, la trasmissione cult di Canale 34 del lunedì sera, dove indossa i panni dell’affascinante conduttrice al fianco di Massimo De Luca. Anna Falchi, showgirl e storica fan laziale, questa volta colpisce in contropiede…

ROMA – Il Napoli nel destino e da qualche mese anche nel cuore. Galeotta fu “Number Two”, la trasmissione cult di Canale 34 del lunedì sera, dove indossa i panni dell’affascinante conduttrice al fianco di Massimo De Luca. Anna Falchi, showgirl e storica fan laziale, questa volta colpisce in contropiede meglio del Borussia Dortmund. “Nasco tifosa della Lazio per un capriccio: da piccola volevo contrastare mio fratello Sauro che è romanista dalla nascita. Il fatto di lavorare ora a Napoli mi ha avvicinato tantissimo alla squadra di Benitez: per la strada che stanno percorrendo le due formazioni e gli obiettivi che si sono prefissi, oggi dico che i tre punti servono maggiormente agli azzurri. Loro lottano per lo scudetto, la Lazio è in evidente crisi. Quindi stasera tifo Napoli”. Non è stato un fulmine improvviso, però. “Aneddoti e coincidenze della vita mi legano al Napoli”

 

“Da ragazza ero affascinata dalla squadra di Maradona, la prima volta che ho messo piede in uno stadio è stata al San Paolo, in occasione di un Napoli-Roma vinta dai partenopei. Quella volta comprai una sciarpa azzurra che per anni ho messo al collo credendo fosse della Lazio, invece era del Napoli. Adesso il gioco preferito di mia figlia è un ciuccio con la palla che ho comprato quando sono venuta in città per la prima trasmissione di “Number Two”. Non sono soltanto coincidenze, non vi pare?”. All’Olimpico è scontro tra deluse, sia pure con motivazioni diverse. “Fin qui il campionato della Lazio è stato anonimo, il Napoli invece è in piena corsa per lo scudetto e deve riscattare la delusione di Champions di martedì scorso in casa del Borussia. Spero che metta in campo la stessa rabbia della Juventus, che ne ha tanta da vendere. Perdere altri punti in questo momento della stagione, potrebbe compromettere l’inseguimento a chi sta davanti”. (Il Mattino)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy