AUGURI MISTER – Brio: «Un uomo per bene! Ce ne sono pochi così»

AUGURI MISTER – Brio: «Un uomo per bene! Ce ne sono pochi così»

Tanti auguri a Pioli da Sergio Brio

IL MODULO - Pioli riflette : dietro l'angolo la decisione

ROMA – Tanti auguri a Pioli da Sergio Brio, suo ex compagno ai tempi della Juve. «Auguri di vero cuore a Stefano per i suoi 50 anni. Auguri ad una persona perbene, come lui ce ne sono poche nel calcio. Da giovane era un bravo ragazzo, non è cambiato nel corso del tempo. Ha giocato poco nella Juventus, meritava molto di più per il suo valore. In carriera è stato frenato dagli infortuni, è questo il dispiacere. Non capitava a tutti di entrare al posto di Scirea, accadde a lui nel giorno della famosa finale di Coppa Intercontinentale. Pioli può togliersi grandi soddisfazioni da allenatore, ha fatto crescere la Lazio l’anno scorso e ha la possibilità di confermarsi quest’anno. Le sue squadre hanno un grande ritmo, giocano bene, divertono». L’ultima volta di Pioli con la Juve – scrive il Corriere dello Sport – risale al 26 aprile dell’87. Non fu una domenica come le altre, si giocava il derby. Finì 1-1 col Toro, segnò proprio Brio (pari di Cravero). Pioli partì titolare con il numero 3. La difesa della Juve, quel giorno, si schierò così: Tacconi, Favero, Pioli, Bonini, Brio e Soldà.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy