#AURONZOLIVE – Prce: “Gentiletti è il mio maestro. Contro la Roma mi esalto”

#AURONZOLIVE – Prce: “Gentiletti è il mio maestro. Contro la Roma mi esalto”

AURONZO DI CADORE – Franjo Prce, difensore della Lazio, è intervenuto sulle frequenze della radio ufficiale biancoceleste al termine dell’allenamento mattutino. Ecco le sue parole: “Per me fare intervista è più difficile che marcare Morrison (ride ndr). Ravel è un giocatore vero e con grande qualità. Mi aiutano molto Lulic,Basta…

 

AURONZO DI CADORE Franjo Prce, difensore della Lazio, è intervenuto sulle frequenze della radio ufficiale biancoceleste al termine dell’allenamento mattutino. Ecco le sue parole: “Per me fare intervista è più difficile che marcare Morrison (ride ndr). Ravel è un giocatore vero e con grande qualità. Mi aiutano molto Lulic,Basta Djordjevic tutti giocatori serbi che parlano la ma lingua, Morrison dei nuovi è quello che mi ha impressionato di più si vede che è scuola Manchester United”. Prima squadra: “Non credo di essere pronto per la prima squadra, devo migliorare ancora”. Linea a tre o a quattro nel modulo e chi ti aiuta: “Gentiletti mi aiuta molto, giochiamo insieme. Giocare a quattro o tre non fa differenza, decide il mister e io mi adeguo alle sue scelte”. Tifosi: “E‘ bello vedere che mi riconoscono, guardano tante partite della Primavera. Pioli mi sta insegnando di allenarmi tranquillo e farlo con entusiasmo”. Terzino sinistro: “La mia posizione preferita è fare il centrale, ma se vuole il mister posso giocare anche terzino. Dai difensori sto imparando il senso della posizione perchè hanno tanta esperienza”. Hoedt: “E’ un buon giocatore mancino, molto simile a De Vrij, sono di scuola olandese e si vede. E’ un giocatore forte e un grande professionista”. Amicizia: “Sto sempre vicino a Djordjevic e Radu, con i ragazzi della Primavera e con Morrison che ha la mia stessa età.” I consigli di Inzaghi: “Prima del ritiro, mi ha detto che devo stare tranquillo e seguire i consigli di Pioli”. Miglior partita: “Contro la Roma fuori casa quando abbiamo vinto 3 a 0 e la seconda partita di Coppa Italia quando abbiamo vinto 2 a 0”. La preparazione: “Sicuramente c’è differenza tra Prmavera e prima squadra, non hai tempo di pensare, c’è tanta intensità, è un altro mondo rispetto alla Primavera”.

 

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy