Bonino: “Qualche tifoso potrebbe rischiare restrizioni”

Bonino: “Qualche tifoso potrebbe rischiare restrizioni”

ROMA – Anche Emma Bonino, attuale Ministro del Esteri, ha voluto dare importanti aggiornamenti sulla vicenda polacca che sta riguardando alcuni tifosi della Lazio ancora bloccati in Polonia dopo la partita di ieri sera. ” Una sessantina di tifosi laziali ancora sotto fermo e sono in queste ore sotto processo…

ROMA – Anche Emma Bonino, attuale Ministro del Esteri, ha voluto dare importanti aggiornamenti  sulla vicenda polacca che sta riguardando alcuni tifosi della Lazio ancora bloccati in Polonia dopo la partita di ieri sera. ” Una sessantina di tifosi laziali ancora sotto fermo e sono in queste ore sotto processo per direttissima da parte delle autorità giudiziarie polacche. Non si può escludere che qualcuno di essi possa essere soggetto a misure restrittive della libertà personale per aver commesso reati di diversa gravità. Ho incaricato il nostro Ambasciatore in Polonia di adoperarsi presso le autorità polacche affinché coloro che non hanno precise responsabilità penali vengano immediatamente rilasciati. L’Ambasciatore e altri funzionari si trovano in diversi commissariati per seguire da vicino lo sviluppo dei procedimenti giudiziari.”  Inoltre, come riportato da repubblica.it, l’ Ambasciatore italiano in Polonia, Riccardo Gariglia ha fatto una importante precisazione: ”  I giudici polacchi che stanno giudicando i tifosi contano di finire i processi entro questa sera, in vari tribunali sparsi per la città. Posso confermare che  nessuno dei tifosi è rimasto nei commissariati.”

 

Matteo Benedetti – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy