Brocchi scuote il Milan: “Giocatori chiamati a tirare fuori l’orgoglio. La Lazio ha il compito di far avvicinare i tifosi”.

Brocchi scuote il Milan: “Giocatori chiamati a tirare fuori l’orgoglio. La Lazio ha il compito di far avvicinare i tifosi”.

I rossoneri si apprestano a giocare una gara fondamentale sul campo della Lazio ed un grande doppio ex come Cristian Brocchi, intervistato da Tuttosport, ha spiegato: “C’è bisogno di una scossa e di tirare fuori l’orgoglio. Ogni singolo giocatore che indossa la maglia del Milan deve avere qualcosa di importante…

I rossoneri si apprestano a giocare una gara fondamentale sul campo della Lazio ed un grande doppio ex come Cristian Brocchi, intervistato da Tuttosport, ha spiegato: “C’è bisogno di una scossa e di tirare fuori l’orgoglio. Ogni singolo giocatore che indossa la maglia del Milan deve avere qualcosa di importante dentro. Quella maglia deve essere portata sulle spalle consapevoli del fatto che vuol dire tanto perché rappresenti una società di livello mondiale“.

Sulla sfida dell’Olimpico l’ex centrocampista non ha dubbi: “Mi aspetto una partita difficile per entrambe le squadre. I giocatori della Lazio hanno il compito, arduo, di far avvicinare un ambiente molto difficile. C’è un clima negativo nonostante la vittoria di Cagliari. La contestazione dei tifosi è molto forte. Il Milan deve tirare fuori l’orgoglio“.

I giocatori del Milan sono chiamati a reagire: “Devono farlo. Avranno un compito in più che sarà quello di dimostrare che non sono quelli delle ultime partite. Per farlo dovranno scendere in campo con lo spirito giusto e con la voglia di vincere“.

Secondo Brocchi le prossime due gare saranno fondamentali: “Lazio e Fiorentina sono due trasferte molto toste ma se il Milan dovesse ottenere dei risultati positivi ecco che tutto cambierebbe e ci sarebbe una nuova spinta, più positiva, verso il finale di stagione“. (Goal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy