Cagni: “La Lazio dell’anno scorso non si rivedrà ancora dopo la sosta”

Cagni: “La Lazio dell’anno scorso non si rivedrà ancora dopo la sosta”

Queste le parole dell’ex tecnico dell’Empoli

di redazionecittaceleste

ROMA – Queste le parole dell’ex tecnico dell’Empoli Luigi Cagni, in vista della sfida di domenica, ai microfoni di Elle Radio: “Vedo la Lazio come una realtà ancora in costruzione, ci sono stati dei cambiamenti ed era inevitabile che fosse così. Se cambi giocatori importanti, in un mercato molto chiacchierato, ci vuole un periodo di assestamento: io farei terminare il mercato addirittura ancora prima, è difficile gestire una preparazione con un mercato aperto. Secondo me la Lazio dell’anno scorso non si rivedrà subito dopo la sosta, ci vogliono delle partite, non si può pretendere tutto subito. La Lazio viene criticata sia quando esprime un gioco offensivo, sia quando gioca più difensivamente: non è una squadra che può vincere lo Scudetto, ma nei due anni di Simone Inzaghi la Lazio è stata l’unica squadra, assieme al Napoli, che era piacevole veder giocare”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy