Cesar: “Il mio balletto al derby? Improvvisato, spero di veder ballare Felipe stasera”

Cesar: “Il mio balletto al derby? Improvvisato, spero di veder ballare Felipe stasera”

04/04/2017

ROMA – Cesar Aparecido Rodrigues ha parlato ai microfoni di Radio Olympia della stracittadina: “Facciamo prima a dire chi, prima del derby, non rompeva le scatole. Di Canio aveva una carica pazzesca, lo soffriva tantissima. Trasformò tutta la sua tensione in qualità, lettura della partita, rabbia. Dopo il gol fu difficile trattenerlo ma, per fortuna, non successe nulla. Il mio balletto non fu preparato. Non lo feci mai. Ballai la samba così, sul momento. Sarò in Curva Nord, sarebbe bello vedere ballare Anderson. Sarà una gara tosta. Si è acquisito un grande vantaggio ma non per questo bisogna andare morbidi. Il 2-0 non basta. Bisogna soffrire. C’è tanto da fare ma credo che Inzaghi abbia già trasmesso questa mentalità. Le partite belle sono poi queste difficili“. Intanto sono usciti i convocati si Spalletti >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy