Cesar lancia tre nomi: “Keita, Cataldi e Minala”.

Cesar lancia tre nomi: “Keita, Cataldi e Minala”.

Abbiamo contattato l’ex capitano della Lazio, Cesar Aparecido Rodrigues, per avere la sua opinione in merito al momento attuale vissuto dal club biancoceleste partendo dalla rincorsa alla qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League. “Dopo la prestazione convincente di Livorno credo che le possibilità ci siano, anche se è consigliabile stare…

di redazionecittaceleste

Abbiamo contattato l’ex capitano della Lazio, Cesar Aparecido Rodrigues, per avere la sua opinione in merito al momento attuale vissuto dal club biancoceleste partendo dalla rincorsa alla qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League.
“Dopo la prestazione convincente di Livorno credo che le possibilità ci siano, anche se è consigliabile stare con i piedi per terra. Mancano delle partite ed i punti vanno fatti sul campo. Certamente l’opportunità è interessante soprattutto dopo una stagione tanto travagliata, l’Europa League rappresenta un traguardo davvero importante”.

Si parla di Reja con una funzione dirigenziale e non più come allenatore. Che idea hai?
“Sicuramente può fare anche il dirigente viste le sue grandi conoscenze e la sua esperienza. Se però ha la volontà di continuare, condivisa dalla dirigenza, è giusto che prosegua la sua avventura da tecnico”.

Dei giovani chi ti ha più impressionato?
“Mi ha impressionato Keita per fantasia e personalità. Ha dimostrato di poter giocare a certi livelli. Confermerei anche Cataldi che ora si trova in prestito al Crotone e per me è già pronto per la prima squadra. Minala è bravo e sta dimostrando di potersi giocare le sue chances. Inserendoli un po’ per volta i risultati possono essere ottimali”. (TMW)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy