Clemente Mimun: “Si’ alla linea giovane. Stimo Petkovic”

Clemente Mimun: “Si’ alla linea giovane. Stimo Petkovic”

ROMA – Della trasferta polacca mi spiace per i nostri tifosi a Varsavia, che non credo proprio siano responsabili di atti inconsulti, analoghi a quelli degli ultras del Legia a Roma, mentre apprezzo moltissimo il comportamento dei nostri campioncini della linea verde e sollecito l’utilizzo di tutti i nostri talenti. …

ROMA – Della trasferta polacca mi spiace per i nostri tifosi a Varsavia, che non credo proprio siano responsabili di atti inconsulti, analoghi a quelli degli ultras del Legia a Roma, mentre apprezzo moltissimo il comportamento dei nostri campioncini della linea verde e sollecito l’utilizzo di tutti i nostri talenti. Lo scrive sulle pagine de Il Messaggero il direttore Clemente Mimun e lo dice da tempo: in campionato siamo out, concentriamoci sulle copp e spalanchiamo le porte al futuro. Alla fine della stagione, se non prima, sapremo che Klose, e non solo, non sarà più del team. Ne sapremo di più sulla sorte di Hernanes e potremo regolarci per l’avvenire. Un futuro che probabilmente ci porterà a scegliere anche il nuovo mister. Se Vlado, che stimo molto, sceglierà la Svizzera, spero sinceramente abbia il successo e la fortuna che merita. Personalmente penso che la Lazio debba riflettere un pò e predisporre una rosa all’altezza di obiettivi precisi. Oggi, intanto, nel gelo dell’Olimpico, si presenterà un Napoli a caccia di riscatto. Se Petkovic azzecca la formazione, è tutt’altro che scontato dover subire. Anzi proverei ad attaccarli da subito con forza ed intensità. Chi non risica, non rosica. 

(fonte:calciomercato.com)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy