• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Colonnese: “Lazio-Inter? Il calcio è crudele. Non è un rischio puntare su Luiz Felipe”

Colonnese: “Lazio-Inter? Il calcio è crudele. Non è un rischio puntare su Luiz Felipe”

di redazionecittaceleste

ROMA – Francesco Colonnese, ai microfoni della trasmissione “9 gennaio 1900“, ha commentato la stagione dei biancocelesti: “La squadra di Inzaghi non meritava di perdere, ma il calcio è crudele. Stava giocando meglio dell’Inter, poi è accaduto quello che nessuno poteva immaginare. Questo, però, non deve togliere delle certezze sulla stagione disputata. La Lazio ha fatto benissimo, ha valorizzato giocatori, ha fatto un grande percorso, deve essere contenta e serena. Ora deve ripartire dalle sue certezze, Inzaghi in primis ed alcuni grandi giocatori.  Perderà de Vrij, ma la società ha sempre dimostrato di essere pronta a sostituire chi parte. L’olandese ha giocato la partita con grande serietà, il fatto su Icardi è stato un episodio fortuito, credo al ragazzo quando dice che ha dato tutto. Era destino che fosse lui a cambiare la gara, ma il suo lavoro è stato sempre onesto e pulito. Ha fatto le sue scelte, vanno rispettate. Ora la Lazio deve trovare un sostituto all’altezza, non si abbatterà, farà una squadra ottima. Il sostituto? Tra i nomi che si fanno, direi che Nastasic è un mancino naturale, c’è già Radu. Sceglieranno con Inzaghi per il meglio. Non credo sia un rischio puntare su Luiz Felipe, ma certamente ne serve un altro. Giocando con la difesa a tre serve allungare la rosa dei centrali. Serve un calciatore di esperienza“.

Calciomercato Lazio, Tare è pronto a chiudere il primo colpo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy