Corapi (mental coach): “Inzaghi ha dato alla Lazio una mentalità vincente. Sul 26 maggio…”

Corapi (mental coach): “Inzaghi ha dato alla Lazio una mentalità vincente. Sul 26 maggio…”

di redazionecittaceleste

ROMA – Il mental coach Sandro Corapi, conosciuto nel mondo Lazio per l’aiuto dato ai biancocelesti in occasione della Coppa Italia il 26 maggio 2013, ai microfoni di Radio Incontro Olympia ha dichiarato: “Il 26 maggio è figlio di una serie di concomitanze. Un plauso va alla società e a Tare, che mi ha chiamato in quel periodo per far dare alla squadre il meglio di sé. Io ho lavorato con tutto lo staff, è il gruppo che ha vinto in quel momento.

Felipe Anderson? Ho avuto il piacere di seguirlo in una fase in cui veniva da un infortunio alla caviglia, abbiamo lavorato sulla sua autostima. Lui è un talento naturale, ma per esprimersi al meglio sia l’aspetto mentale, sia quello fisico che quello tecnico devono essere concomitanti. Felipe è un ragazzo semplice e di una genuinità incredibile, dal punto di vista umano è dolcissimo. Deve fare quel salto in più per aprirsi al miglioramento sotto l’aspetto mentale. Se riesce a fare questo, può diventare un top player a livello mondiale, però deve esserci la volontà e la motivazione da parte del calciatore. Luis Alberto? La svolta per lui è arrivata a livello mentale. Nelle ultime due stagioni Inzaghi lo ha dimostrato: è mancato quel qualcosina in più ma soprattutto il secondo anno è stato straordinario. Ha cambiato la mentalità di questa squadra e l’ha resa vincente”.

Calciomercato Lazio, svolta per il dopo de Vrij: si chiude!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy