D’ Amico: “Ai tifosi manca una bandiera. Sono stufi di questa società”

D’ Amico: “Ai tifosi manca una bandiera. Sono stufi di questa società”

ROMA – Vincenzo D’Amico, bandiera della Lazio ed uno dei campioni della Banda Maestrelli capace di vincere il primo scudetto della Lazio, si è soffermato a parlare dell’ attuale momento della Lazio e non l’ha mandata di certo a dire: ” Ai tifosi manca un giocatore in cui identificarsi.Adesso -…

ROMA – Vincenzo D’Amico, bandiera della Lazio ed uno dei campioni della Banda Maestrelli capace di vincere il primo scudetto della Lazio, si è soffermato a parlare dell’ attuale momento della Lazio e non l’ha mandata di certo a dire: ” Ai tifosi manca un giocatore in cui identificarsi.Adesso – prosegue ai microfoni di Sport Uno – non è più la Lazio. E’ Lotito presidente della Lazio, i tifosi hanno perso amore e passione per questa società.”

Poi un tuffo nel passato: “Eravamo una squadra di matti, andavamo in giro con le pistole e qualche volta utilizzavamo anche dei bersagli umani. Senza Maestrelli non avremmo mai vinto, prendeva in giro tutti anche Chinaglia. Il bomber poi andava in giro con un Winchester.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy