Dalla Lazio alla Roma. Vlad Marin, parla l’agente: “Non è un tifoso biancoceleste”.

Dalla Lazio alla Roma. Vlad Marin, parla l’agente: “Non è un tifoso biancoceleste”.

A gennaio la Roma ha preso in prestito dalla Juve il terzino rumeno Vlad Marin, cresciuto nel settore giovanile della Lazio. ‘Ma non è un tifoso biancoceleste, anche se è affezionato a tutte le squadre dove ha giocato – precisa il suo procuratore Gianluca Matteucci a GiovanINrete -. Vlad giocava…

A gennaio la Roma ha preso in prestito dalla Juve il terzino rumeno Vlad Marin, cresciuto nel settore giovanile della Lazio. ‘Ma non è un tifoso biancoceleste, anche se è affezionato a tutte le squadre dove ha giocato – precisa il suo procuratore Gianluca Matteucci a GiovanINrete -. Vlad giocava in una squdra sulla Laurentina, a due passi da Trigoria, poi ha firmato un contratto giovanile con la Lazio, che l’ha fatto esordire sotto età con i ’93-94, lui che è un classe ’95. A 17 anni è andato in Inghilterra, al Manchester City, e per lui è stato difficile.

 

L’ha voluto Mancini, e questo ha incrinato i rapporti tra lui e Tare. Nella sua esperienza inglese si è molto legato a Maicon, mangiavano insieme a mensa e ora si sono ritrovati. Sabatini lo cercava da due anni: è un giocatore apprezzato da tutto l’ambiente giallorosso, fin dai tempi in cui giocava con la Lazio’. (Calciomercato.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy